TechMass nel settore vitivinicolo

La nostra storia di successo con Botter

Come ottimizzare le performance produttive e digitalizzare i processi?

Individuare le perdite, incrementare la produttività e snellire i processi. Con questo obiettivo Botter ha deciso di affidarsi alla soluzione di TechMass.

Il progetto è partito in pieno lockdown, ad Aprile 2020. La semplicità del Plug&Play ha infatti consentito all’Azienda di installare in autonomia i primi dispositivi IoT (Paul) su una linea pilota.

I risultati ottenuti nelle settimane successive, ha spinto l’azienda a scalare il sistema anche su tutte le altre linee e ad integrare altri moduli della soluzione, raggiungendo in poco tempo risultati interessanti.

L’identikit di Botter

  • Azienda fondata nel 1928, oggi è la terza azienda vitivinicola in Italia
  • Oltre 100 milioni di bottiglie prodotte ogni anno
  • 5 linee produttive
  • 230 milioni € di fatturato e 200 dipendenti
  • 98% della produzione è esportata

Con TechMass abbiamo iniziato a misurare e causalizzare i fermi produttivi. Questi dati ci hanno permesso di adottare azioni correttive volte a ridurli, consentendo ad esempio per la linea 4 di ottenere un aumento dell’OEE del 4%”

Luca Breda, Responsabile IT

I problemi principali

  • Customizzazione spinta del prodotto
  • Elevato numero di macchine per linea
  • Diversità di macchinari produttivi
  • Varietà di prodotti difficili da gestire

Obiettivi principali

  • Individuare le perdite
  • Incrementare la produttività
  • Snellire i processi
  • Eliminare la carta

Quali sono i benefici ottenuti?

Compila il form e scarica il whitepaper per scoprire tutti i dettagli della storia di Botter, i benefici e risultati ottenuti!